Tecnologia innovativa per i cerchi in lega da 20”

Ridurre le emissioni in produzione è il fulcro del programma Mission:Zero di Audi che si concentra sul decarbonizzare l’intera filiera produttiva, sviluppare un ciclo chiuso dell’acqua che non generi reflui, rendere efficiente l’accesso alle risorse e tutelare la biodiversità. Il tutto, senza prescindere dal ridurre le emissioni di CO2 della catena di approvvigionamento. Per questo Audi AG ha attivato un progetto pilota che riguarda i cerchi in lega della nuova Audi e-tron GT, gran turismo 100% elettrica ad alte prestazioni. Scopri di più nelle prossime righe!

Sempre all’avanguardia della tecnica

La materia prima per realizzare i cerchi in lega di Audi e-tron GT è fornita da Alcoa, che utilizza un processo di fusione innovativo sviluppato autonomamente, in grado di emettere ossigeno invece di anidride carbonica. Un progetto in ulteriore fase di sviluppo grazie alla joint venture con ELYSIS la cui tecnologia di fusione non provoca emissioni dirette di CO2 e rappresenta un grande passo avanti rispetto al tradizionale processo produttivo dell’alluminio, ad alta intensità energetica. Il merito? Del cosiddetto anodo inerte che sostituisce gli anodi di carbonio solitamente utilizzati durante il processo di creazione dell’alluminio primario. L’alluminio prodotto da ELYSIS viene poi inviato da Alcoa a RONAL GROUP, che fabbrica i cerchi in lega da 20 pollici disponibili come optional della nuova Audi e-tron GT.

Nuova Audi e-tron GT, sportività e aerodinamica

I cerchi della nuova Audi e-tron GT vengono prodotti utilizzando la tecnologia Flowforming per ridurne il peso, mentre il design a forma di elica migliora le proprietà aerodinamiche di una vettura progettata per incarnare il concetto di sportività ed efficienza con un’autonomia di 488 km (o 472 km con il WLTP). Anche le lame, che coprono gran parte delle ruote e sono spesse due o tre millimetri, contribuiscono a migliorare l’efficienza aerodinamica.

Produzione carbon neutral per Audi e-tron GT

Audi è stata la prima Casa automobilistica a ricevere dall’Aluminium Stewardship Initiative (ASI), di cui fa parte insieme ad Alcoa e RONAL GROUP, il certificato “Chain of Custody” che attesta la lavorazione sostenibile dell’alluminio da tutti i punti di vista: sociale, ecologico e etico. Audi e-tron GT, inoltre, è la prima auto elettrica della Casa dei Quattro Anelli a essere costruita presso il Böllinger Höfe dello stabilimento tedesco di Neckarsulm che utilizza solo energia proveniente da fonti rinnovabili. Senza contare che per compensare le emissioni di CO2 Audi utilizza crediti di carbonio da progetti certificati a protezione del clima e che anche i cerchi in lega forniti dal RONAL GROUP vengono prodotti con elettricità green.

Le nostre quattro concessionarie Audi ufficiali di Alessandria, Alba, Asti e Borgo San Dalmazzo (CN) sono aperte, in totale sicurezza. Passa a trovarci, preferibilmente su appuntamento o contattaci per qualsiasi informazione o richiesta, anche in videochiamata. Ti aspettiamo!

Condividi l'articolo sui tuoi social!

Altre news dal mondo Myaza

Per qualsiasi informazione o richiesta siamo a tua disposizione, anche su Whatsapp! 

WhatsApp
0131.242444

Telefono
0131.242444

Email
info@audizentrum-al.it