Le flotte aziendali sono un tema in continua evoluzione, la cui gestione richiede conoscenze approfondite e costantemente aggiornate, oltre a una visione olistica che tenga conto di molteplici aspetti.

Quali sono le tendenze di cui sentiremo parlare nel 2024? Ne abbiamo individuate 7: continua a leggere per scoprirle!

Elettrificazione

La transizione della flotta aziendale verso l’elettrico e l’ibrido è un tema di grande attualità oggi, che continuerà a crescere in tutto il 2024.

Sono sempre di più, infatti, le aziende che avvertono la necessità e la volontà di ridurre le emissioni di CO2, anche in virtù degli obiettivi stabiliti dall’Unione Europea.

ADAS – Advanced Driver Assistance Systems

Gli ADAS – Advanced Driver Assistance Systems sono i sistemi avanzati di assistenza alla guida che hanno rivoluzionato il concetto di auto, dotando le nostre vetture di tecnologie che garantiscono il massimo del comfort, della sicurezza e della connettività a ogni viaggio.

Gli ADAS stanno assumendo un’importanza sempre maggiore, tanto che alcuni di essi sono diventati addirittura obbligatori. Questo non solo perché sono in grado di salvare vite, un tema particolarmente rilevante oggi con il numero crescente di vittime della strada e la crescente preoccupazione per gli utenti vulnerabili, come i ciclisti.

L’utilizzo di sistemi di supporto alla guida potrebbe, nel prossimo futuro, modificare ulteriormente il nostro rapporto con l’auto e con i servizi a essa collegati, fino ad arrivare alla guida autonoma.

Dati e gestione intelligente della flotta

L’adozione di tecnologie per il monitoraggio della flotta aziendale aiuta a prendere decisioni migliori, mitigare i rischi, salvaguardare le risorse e innovare l’impresa in modo trasparente.

Al fine di contenere e ottimizzare ogni voce del Total Cost of Ownership, è opportuno che il fleet manager abbia sempre sotto stretto controllo tutti i dati relativi a ciascun veicolo della flotta, che possa monitorarli in tempo reale, che li analizzi e ne tragga materiale il più possibile completo per pianificare strategie presenti e future.

Logistica tech

Sempre più aziende stanno adottando strumenti di programmazione dei tragitti delle flotte aziendali, resi possibili grazie all’adozione delle tecnologie di cui abbiamo parlato poco fa. Questi strumenti possono semplificare la vita del conducente, consentendo contemporaneamente all’azienda di risparmiare tempo e carburante.

In particolare, per le aziende che scelgono di elettrificare la propria flotta, l’utilizzo di strumenti di progettazione dei percorsi permette ai conducenti di ottimizzare la ricarica della batteria e pianificare soste strategiche per il rifornimento di energia. Questo non solo migliora l’efficienza operativa, ma contribuisce anche a massimizzare l’autonomia dei veicoli elettrici, garantendo una gestione più efficiente delle risorse.

Intelligenza Artificiale

Una tecnologia che sta già modificando molti aspetti delle nostre vite e che nei prossimi anni entrerà in modo sempre più pervasivo all’interno delle flotte è il fleet management basato sull’Intelligenza Artificiale (IA).

L’utilizzo di soluzioni avanzate di gestione delle flotte che sfruttano l’IA consentirà alle aziende di migliorare ulteriormente l’efficienza operativa, la sicurezza e la pianificazione delle risorse, portando a una gestione più intelligente e dinamica delle attività legate alla flotta aziendale.

Manutenzione predittiva

La manutenzione predittiva, che era ancora agli albori solo pochi anni fa, è diventata una realtà con un enorme potenziale.

La manutenzione predittiva si presenta come una soluzione strategica per monitorare la salute degli pneumatici in tempo reale, anticipando i potenziali problemi e ottimizzando gli interventi in modo da prolungare la vita utile delle gomme stesse. Questo non solo contribuisce a ridurre i costi legati alla sostituzione frequente degli pneumatici, ma anche a migliorare la sicurezza e l’efficienza complessiva dei veicoli.

La manutenzione predittiva gioca un ruolo cruciale nel rendere la flotta aziendale più sicura. E la sicurezza non è mai troppa, soprattutto per veicoli che percorrono decine, se non centinaia di migliaia di chilometri ogni anno. In questo modo, non solo si salvaguarda la sicurezza dei dipendenti, ma si riducono anche i costi associati agli incidenti e ai danni causati dalla mancata manutenzione.

MaaS – Mobility as a Service

La Mobility as a Service (MaaS) sta facendo il suo ingresso trionfale nel settore delle flotte aziendali e rappresenta a tutti gli effetti il nuovo modello di mobilità che consentirà agli utenti e alle aziende di sfruttare appieno il potenziale delle città e non solo.

Immagina un mondo in cui tutto ciò che serve per spostarsi è a portata di click: ecco, questo è l’approccio della MaaS, che si basa sull’integrazione di diversi sistemi di mobilità, dal trasporto privato alla sharing mobility, passando per il trasporto pubblico locale e la mobilità dolce, tutto comodamente unificato in un’unica piattaforma.

Utile per gestire in modo integrato i vari mezzi trasporto, offrendo ai dipendenti una maggiore flessibilità e facilità di spostamento, assumerà sempre più un ruolo chiave per le aziende.

Senza contare che la Mobility as a Service permetterà di risparmiare denaro, migliorare l’efficienza degli spostamenti e contribuire alla sostenibilità ambientale.

Il Gruppo Audi Zentrum Alessandria è il partner ideale di piccole e medie imprese, agenti e professionisti: attraverso il nostro servizio Business Fleet Specialist ti affianchiamo per individuare insieme la soluzione migliore sulla base delle tue esigenze. Visita la pagina dedicata ai Servizi per le Aziende e contattaci!

Condividi l'articolo sui tuoi social!

Per qualsiasi informazione o richiesta siamo a tua disposizione, anche su Whatsapp! 

WhatsApp
0131.242444

Telefono
0131.242444